Papa Francesco il 4 Agosto 2016 torna ad Assisi a partire dalla Porziuncola

Porziuncola AssisiLa visita non è stata ancora ufficializzata ma, da quanto scritto sulla rivista Panorama, Papa Francesco il 4 agosto, vorrebbe tornare ad Assisi per visitare la Porziuncola, in occasione del Perdono d'Assisi, un'indulgenza plenaria, concessa nel 1216 da papa Onorio III a tutti i fedeli, come richiesto da San Francesco.

Sull'arco del portale d'ingresso, sulla fascia d'oro che incornicia l'affresco della facciata, sono scritte, infatti le parole "La tua richiesta Francesco accolgo" pronunciate da Gesù in risposta alla richiesta del Santo: che a tutti quanti, pentiti e confessati, verranno a visitare questa chiesa, conceda ampio e generoso perdono, con una completa remissione di tutte le colpe. A sottolineare l'ingresso nel luogo dell'indulgenza altre due brevi iscrizioni, una incisa sulla soglia: Hic locus sanctus est (questo luogo è santo) e l'altra scritta alla base dell'altare dell'affresco sopra la porta: Haec est porta vitae aeternae (questa è la porta della vita eterna).

La Porziuncola è un luogo simbolo del Francescanesimo, Porta Santa per il Giubileo della Misericordia 2016, e terza chiesa riparata da San Francesco dopo la sua vocazione, perchè qui capì che doveva vivere "secondo il Santo Vangelo".

 

Nella Porziuncola il santo d'Assisi sostava spesso in preghiera e dalla Porziuncola Francesco inviò i primi frati ad annunciare la pace. Questa piccola chiesette inoltre fu anche il luogo dove Santa Chiara, fuggita dalla sua famiglia, venne accolta e abbracciò sorella povertà, ed il luogo dove Francesco morì il 3 ottobre 1226.

Una chiesa di altissimo valore storico, artistico e spirituale che racconto anche nei sui affreschi la storia e le ispirazioni di Francesco:

  • L'affresco sulla facciata è del pittore nazareno Friedrich Overbeck (1830) e vi è rappresentato Francesco che chiede a Gesù e a Maria la concessione dell'indulgenza plenaria
  • Sul lato destro esterno è affisso uno dei documenti epigrafici più antichi dell'Ordine: la lapide della tomba di Pietro Cattani, morto il 10 marzo 1221 quando ancora era in vita Francesco. Si racconta che folle di devoti accorrevano alla sua tomba disturbando la preghiera dei frati; allora Francesco esortò Cattani ad essereobbediente in morte come lo era stato in vita e, quindi, gli ordinò di non compiere più miracoli. E così avvenne
  • Sulla parete esterna dell'abside un affresco raffigurante la Crocifissione, recentemente ripulito, in cui sembra possa riconoscersi la mano del pittore Pietro Vannucci, detto il Perugino

Per soggiornare ad Assisi visita: http://www.agriturismodolcesentireassisi.it/

Papa Assisi